Make your own free website on Tripod.com

UFO NEL PASSATO

di Alfredo Lissoni - Il Mystery Investigation and Research di Ancona ha rinvenuto, nel "Giornale del dipartimento dell'Arno" - una pubblicazione d'epoca relativa all'occupazione napoleonica in Italia, segnatamente all'annessione del Granducato di Toscana all'Impero Francese - una segnalazione d'UFO ante litteram. Nel quotidiano, datato 16 maggio 1811, si riporta un avvistamento avvenuto a Bar sur Ornain, nella Francia sudorientale, il 23 aprile dello stesso anno. Il testo dice così: "Circa le ore 4 dopo mezzo giorno si sentì al nord nord ovest di Montmedi un sordo rumoreggiamento a guisa di tuono; quasi nel medesimo istante si vide nell'atmosfera a qualche lega di questa città una colonna oscurissima di circa 40 metri di diametro, che scese fino a terra, spandendo un odore sulfureo. Un corpo luminoso ben grande era come sostenuto dalla colonna, e toccava la nuvola che vi rimaneva al di sopra. Questa meteora ignea si allungò poscia come una coda di serpente, agitandosi in tutte le parti. Per lo spazio di tre quarti d'ora, in cui fu osservato il fenomeno, si sentiva uno strepitio che usciva dal detto luminoso globo. La meteora prese finalmente la sua direzione verso Carignano. Si dice che, passando per una foresta, abbia sradicato de' grossi alberi, asciugati i rivi e i forni".